Intervista su Radio News 24

Il giorno 30 novembre, sono stata intervistata Radio News 24, per il loro programma “On Air #interviste e storie”.

La video intervista, mi ha permesso di presentare ad un pubblico più ampio il progetto Alizeti HR e parlare di quali novità apporta nel mondo della selezione tech. Approfittando di questa occasione, vorrei riportare un piccolo estratto di alcune delle domande e risposte che potrebbero essere utili a chi si interfaccia con me.

DI COSA SI OCCUPA NELLO SPECIFICO LO STUDIO ALIZETI HR?

Alizeti Hr è uno studio di consulenza che si traduce al pubblico con un portale per il lavoro settorializzato nella ricerca di profili mobile, iOS e Android. Se si accede alla sezione “Profili” è possibile vedere un elenco di candidati disponibili a valutare opportunità.
I candidati, indicati con un codice per il rispetto della privacy, hanno tutti superato un colloquio di selezione conoscitivo, per verificarne le skills tecniche e personali.
Superare il colloquio di selezione permette di ottenere una scheda vetrina, ovvero una scheda riassuntiva della professionalità e dei desideri del candidato. La scheda è ciò che permette di favorire l’incontro tra azienda e risorse.

ATTUALMENTE COME SI STANNO SVOLGENDO LE ATTIVITÀ, DATO IL PERIODO STORICO DEL COVID?

Il Covid non ha modificato lo svolgimento delle attività in Alizeti, in quanto tutto il lavoro viene svolto in remoto, sia lato candidato che aziende.
Sfruttiamo tutti gli strumenti a nostra disposizione, dagli strumenti di messaggistica, a quelli per le conference call, ai social.

QUALI SONO LE SKILLS RICHIESTE AD UN CANDIDATO MOBILE, AFFINCHÉ POSSA SUPERARE IL COLLOQUIO ED OTTENERE LA SCHEDA VETRINA?

Le skills teniche richieste possono variare in relazione al tipo di percorso del candidato. Se la risorsa si presenta come sviluppatore per app ibride, le competenze variano da Xamarin a Flutter o Dart…
Se parliamo di uno sviluppatore app native, allora vedremo competenze specifiche quali Kotlin e Java per uno sviluppatore Android o Objective C e Swift per uno sviluppatore iOS.
Le competenze personali, al contrario, non si possono riassumere o generalizzare, quindi consiglio a ciascuno di valorizzare quelle in possesso e cercare di incrementarne di nuove per superare i propri limiti.

UN CONSIGLIO DA DARE A CHI SI CANDIDA?

Non si può dare un consiglio universale (se non 42), parlando di risorse umane e quindi personalità diverse. Posso solo suggerire di personalizzare il proprio CV quando si invia una candidatura, per dare già un impronta più singolare; di restare aggiornati sulle novità tech e di continuare a candidarsi anche in questo periodo di stop, perché ci sono aziende pronte a valutare profili.